Il particolare momento storico spesso mi fa incontrare in consulenza persone che fanno letteralmente “fatica a respirare”. Voglio quindi soffermarmi un attimo su questo aspetto della nostra quotidianità.

I rami del nostro albero respiratorio, ovvero polmoni e bronchi, rappresentano il collegamento tra il dentro e il fuori.

Quando questi “rami” manifestano dei problemi e il respiro cessa di fluire liberamente, significa che l’io e l’altro sono entrati in conflitto. Quando ciò accade, può significare che c’è uno squilibrio tra mondo interiore e mondo esteriore, tra il dare e il ricevere.


Il nostro albero respiratorio sarà in equilibrio quando impariamo a STARE BENE CON NOI STESSI e con l’altro, allontanando l’aggressività, il dolore, la paura, le emozioni negative.

Respirare BENE ci garantisce SALUTE E BENESSERE

ESERCIZIO: SPERIMENTIAMO IL RESPIRO

In qualsiasi momento in cui avverti stress o tensione, porta l’attenzione sul respiro e sperimenta come l’inspirazione lenta, consapevole, profonda distende la zona toracica e diminuisce la pressione nella zona del torace.
L’espirazione prolungata invece rilassa l’addome apportando immediato sollievo.

Osserva la tua inspirazione, osserva la tua espirazione e, tra le due azioni, lascia piccoli momenti vuoti in cui non farai nulla se non osservare quando il corpo, da solo, inizierà un nuovo respiro

BUONA GIORNATA